€24.00

Il mondo di Aldo Manuzio

COD: 9788885015234 Categorie: , Etichette: , , ,

Descrizione prodotto

Aldo Manuzio, umanista, editore e stampatore, ha dato all’umanesimo europeo ottime edizioni di classici greci , latini e italiani. Per l’accuratezza filologica e la bellezza tipografica delle sue edizioni, per il suo spirito d’iniziativa, Aldo Manuzio è ritenuto il più grande tipografo del suo tempo ed il primo editore in senso moderno.
In questo libro, Martin Lowry, professore di storia nell’Università di Warwick, pubblica il risultato della sua ricerca sulla vita e il mondo di Aldo Manuzio nel quadro della venezia del Rinascimento.
Quando Aldo giunse a Venezia, l’industria tipografica attraversava un periodo difficile: le mancava da un lato una direttiva costruttiva, dall’altro era minata da una concorrenza selvaggia e da una lavorazione scadente. La stampa aveva perduto lo splendore della novità senza acquistare la patina della rispettabilità. Aldo manuzio pervenne al nocciolo del problema, concentrando la sua attività sugli argomenti più prestigiosi del suo tempo: letteratura e filosofia greca. Si deve a lui il merito dell prime edizioni greche che salvarono i testi recuperati dagli umanisti italiani nel secolo precedente. La società di Aldo non fu una creazione umanistica, ma un’impresa commerciale. Assicurandosi la collaborazione di tecnici, di eruditi e di finanziatori, nonché appoggi politici dei maggiori esponenti dello Stato veneziano, Aldo riuscì a creare la maggiore impresa editoriale del suo tempo.
Manuzio impose il libro stampato, elevamdo il prestigio del prodotto industriale e convincendo della sua validità il mercato più esclusivo. L’importanza di Aldo Manuzio è concentrata nel periodo breve della sua carriera di stampatore. Mettendo a disposizione degli studiosi le sue edizioni critiche di testi classici, Aldo ebbe una notevole influenza sulla vita intellettuale in Francia, Germania, Inghilterra, Polonia ed Ungheria, dove le sue edizioni si diffusero con grande rapidità.
I risultati del suo lavoro si impongono ancora oggi per la loro validità: pubblicò circa 130 edizioni in vent’anni; una trentina di prime edizioni di filosofi e letterati greci; compì inoltre due esperimenti nel campo della tecnica editoriale – il volume in ottavo ed il carattere corsivo – che vennero immediatamente e quasi universalmente adottati nell’Europa del tempo. Alla morte di Aldo, l’Europa non solo era piena di suoi libri, ma anche di gruppi di suoi ammiratori ferventi, che cercavano di ricreare, a Londra, Vienna, a Poznan, quel mondo splendente di profonda dottrina ed elette amicizie, che avevano un giorno incontrato in Italia.
La seconda edizione è arricchita da un capitolo, scritto espressamente dall’Autore per l’edizione italiana, su “Gli studi aldini vent’anni dopo”.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.79 kg

Dettaglio prodotto

  • ISBN : 9788885015234
  • Anno di Pubblicazione : 1984

about the author