8%

25.00 23.00

Dalla carta antica al Sistema Informativo Territoriale: evoluzione storica dell’antico canale dei molini di Cesena

Descrizione

È noto a tutti che nelle nostre città italiane, presso varie istituzioni culturali, è conservato un considerevole patrimonio cartografico, ma difficilmente viene mostrato interesse per la riscoperta e la salvaguardia di questa eredità passata. Il recupero dei documenti cartografici storici, testimonianze uniche del mondo antico, può oggi essere realizzato in ambiente digitale. L’analisi e la gestione dei documenti digitalizzati, mediante le moderne tecniche geomatiche, facilitano il confronto tra cartografie di epoche differenti, aprendo così un ampio spettro di ricerche e applicazioni, anche di carattere multidisciplinare.

In questo libro, dopo un breve inquadramento sul recupero metrico della cartografia antica in ambiente digitale, viene esposto il procedimento di realizzazione di un Sistema Informativo Territoriale Storico (HGIS), volto allo studio dell’evoluzione di un antico canale, che per oltre sei secoli ha rappresentato l’anello trainante dell’economia agricola della città di Cesena (FC).

Questo procedimento viene analizzato trattando:

  • una breve introduzione sulla cartografia, descrivendone l’evoluzione dai primi supporti analogici ai più moderni supporti digitali;
  • l’esposizione del caso oggetto di studio, dal punto di vista geografico e storico, seguita da un censimento dei dati storici disponibili, cartografici e testuali, recuperati in ambiente digitale;
  • la descrizione dettagliata delle fasi di elaborazione in ambiente digitale di tutti i dati raccolti, allo scopo di realizzare un HGIS: l’acquisizione dei dati in digitale, la georeferenziazione e la mosaicatura delle cartografie, l’analisi delle deformazioni cartografiche e l’inserimento dei dati lavorati e recuperati all’interno del Sistema Informativo Territoriale Storico.

Prefazione, prof. ing. Gabriele Bitelli e ph.d. ing. Giorgia Gatta (Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali – Università di Bologna):
“…Attraverso un caso di studio quanto mai interessante, il libro dimostra le potenzialità dei Sistemi Informativi Geografici (GIS) nel recupero dei documenti cartografici storici e nelle analisi spazio-temporali sulla trasformazione del territorio che sono rese possibili grazie alla disponibilità di questi preziosi documenti, opportunamente convertiti in forma digitale. Da questo ampio lavoro deriva, da un lato, un patrimonio informativo davvero ricco – per la prima volta reso fruibile nella sua interezza e con strumenti innovativi – e, dall’altro, la conferma delle grandi potenzialità dei GIS quali strumenti essenziali per Enti ed Amministrazioni nella conoscenza e gestione del territorio…”

Informazioni aggiuntive

Peso 0.635 kg

Dettaglio prodotto

  • ISBN : 9788896240595
  • Anno di Pubblicazione : 2015

about the author