10%

27.30 24.50

COD: 9788843048441 Categorie: , , Tag:

2 disponibili (ordinabile)

Descrizione

La pedagogia generale, oggi, viene costantemente chiamata ad essere lo “spazio” di una riflessione complessiva nell’ambito dei saperi educativi (a tutto campo, esplicitamente critica, coordinata al focus stesso del pedagogico: l’educare/formare/formarsi). Pertanto continua, pur tra polemiche, a svolgere un ruolo centrale in tali saperi educativi. Essa è, però, uno spazio sempre più interdisciplinare, scientifico e, al tempo stesso, filosofico, riflessivo e metariflessivo, e va allora interpretata e coltivata in stretto rapporto con un tipo di discorso critico, appunto filosofico e saggistico. Il volume la espone nel suo volto teorico e nel suo modello di discorso, declinandone anche il rapporto stretto e complesso e, ancora, critico con le varie “realtà dell’educazione”; l’articolazione interna in un fascio di “pedagogie di… o della…” che ne fissano le frontiere settoriali più evidenti e attuali; l’interrogazione critica sulla propria identità e funzione che – a partire dagli anni sessanta – ha reso assai più problematico, più complesso e più sottile il fare-pedagogia-generale.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.3 kg

Dettaglio prodotto

  • ISBN : 9788843048441
  • Anno di Pubblicazione : 2015

about the author